Canale 5

Canale 5 è stato il primo grande canale nazionale privato, a contrapporsi quindi al monopolio statale rappresentato dai canali RAI. Si tratta del primo canale lanciato dal gruppo Fininvest, oggi denominato Mediaset.

Storia di Canale 5

Canale 5 nasce nel 1980 ma dall’esperienza maturata precedentemente con Telemilano (1974) e Telemilano 58 (1978). Inizialmente, Telemilano poteva contare solo sul via cavo, mentre dal 1976 a seguito della liberalizzazione via etere, l’azienda decide di investire sul proprio sviluppo. Si arriva così nel 1980 all’inaugurazione di Canale 5, che il 30 settembre 1980 inizia le sue trasmissioni. Nel mese di novembre ottiene il riconoscimento giuridico come fusione di varie emittenti locali lombarde, emilano-romagnole, piemontesi, trentine, venete e liguri.

Sebbene esistesse già Telemontecarlo, va specificato che questa sebbene in lingua italiana era un’emittente del Principato di Monaco. Ad ogni modo, Telemontecarlo negli anni ’80 rimase di nicchia, mentre Canale 5 esplodeva in tutto il territorio nazionale.

Proprio l’esperienza positiva di Canale 5 porterà Berlusconi a lanciare anche Rete 4 e Italia 1.

I programmi storici di Canale 5

Già nel 1981, Canale 5 riesce a strappare alla RAI i diritti di Dallas, un serial TV allora molto di successo, al quale seguirà Dinasty.

Inizia successivamente l’ambaradan dei programmi d’intrattenimento: Buongiorno Italia con Marco Columbro, Il pranzo è servito condotto da Corrado, Hello Goggi  con Loretta Goggi.

All’inizio del 1982 lo share di Canale 5 era del 13%. Per la RAI c’era già una grande perdita rispetto al 100% iniziale, dato che insieme a Italia 1 e Rete 4, Fininvest deteneva il 30% di share (in pratica, quanto la prima nazionale Rete 1, l’odierna Rai 1).

Il palinsesto si arricchì molto e divenne subito un punto di riferimento per i più giovani: sport americani, serie TV giovanili, cartoni animati. Seguirono anche format per le età più adulte, come il Maurizio Costanzo Show, Nonsolomoda, Buona Domenica, Forum. Tutti questi programmi ottennero un grandissimo successo, tanto da essere stati messi in onda fino ai giorni nostri.

Altri programmi di successo furono La Corrida, Festivalbar, Casa Vianello, Scherzi a parte, Ok Il prezzo è giusto, Paperissima, Il Gioco dei 9, la Ruota della Fortuna e tanti altri ancora, per non contare serie TV di successo come i Jefferson, Love Boat, Hotel, Condo e i film in prima TV.

Canale 5 oggi

Negli anni, Canale 5 è rimasto il canale di punta della principale “triade” Mediaset. Negli anni si è evoluta molto nell’informazione, poiché il suo TG5 è il più visto insieme a quello di Rai 1. Si è evoluto lo spazio dedicato all’attualità politica (Matrix), alla comicità (Zelig), all’inchiesta leggera (Striscia la notizia), all’attualità generalista (Verissimo), e alle fiction prodotte dalla Mediaset (Ultimo, Squadra Mobile, Solo, Il bello delle donne, L’onore e il Rispetto ecc.). Inoltre, è il principale concorrente in chiaro per lo sport con Rai 1 per le competizioni di calcio europee. Si da molto spazio alla comunicazione tra il pubblico in modalità reality, con Uomini e Donne, Amici, Grande Fratello, Forum.